Sisma Factory®

RV250.65WKIT

Il Sistema SISMA FACTORY® E’ particolarmente indicato nelle applicazioni di impianti Industriali considerati sensibili o RIR (rischio incidente rilevante) come: chimica, nucleare, farmaceutica, stoccaggi di gas o fluidi tossici e infiammabili, inseriti in contesti di normativa SEVESO e SIL 3. 

SISMA FACTORY® nella configurazione base con 1 centrale  FF2 + 3 sensori SISMALOCK EVO®.

Il Sistema SISMA FACTORY® (nella configurazione base con 1 centrale  di controllo FF2 + 3 sensori sismici SISMALOCK EVO® con l’opzione di poter applicare al max altri 7 sensori di varia natura. E’ studiato appositamente per impieghi industriali data la particolarità che lo contraddistingue dagli altri modelli (doppio accelerometro MEMS e tutta la parte tecnologica al suo interno ridondata, applicabile a protocolli indirizzati o ModBus etc.). E’ particolarmente indicato nelle applicazioni di impianti considerati sensibili, stoccaggi di gas, chimica, farmaceutica,  energetica, meccanica, per far si che non nascano a causa del suo azionamento stati indesiderati(quali blocco di energia, di processi industriali considerati sofisticati e delicati nelle procedure di spegnimento etc.) con la consapevolezza che una certa azione non provocherà dei danni ulteriori con una corretta e più mirata analisi di problematiche che potrebbero mettere in discussione l’incolumità e salvaguardia delle persone, dell’ambiente e delle cose.

I tre sensori SISMALOCK EVO® connessi, sono in grado di rilevare eventi sismici/tellurici e comunicarlo alla centrale FF2.

Rilevando l’evento la centrale, aziona i suoi relè in base alla configurazione scelta per attivare avvisatori acustici, elettrovalvole, elettro-aspiratori, o altri dispositivi atti ad avvisare il personale in loco segnalando l’eventuale deficit strutturale, fuga di gas o idrica dovuta al danneggiamento delle condotte.

CARATTERISTICHE DELLA CENTRALE FF2®:

La FF2® è una centrale a parete basata su più processori ad alte prestazioni. La centrale ha la possibilità di essere configurata per soddisfare le esigenze di impiego più particolari (applicazioni di sensori sismici, strutturali e rilevazione fughe gas). I seguenti parametri possono essere modificati utilizzando i menù accessibili dal display touch screen. - Numero di sensori connettibili (min. 3 a max 10) - Livello sismico di attivazione - Abilitazione registrazione rumori di fondo - Memorizzazione dei relè di allarme La FF2® è dotata di morsettiere dedicate a: - Guasto, allarme 1, allarme 2, allarme 3- Due segnali ausiliari di uscita allarme (BMS, centrale incendio,combinatore telefonico ecc.) - Segnale digitale proveniente dai sensori- Ingresso per allarmi esterni (Es. centrale incendio, pulsanti ecc.).

CARATTERISTICHE DEI SENSORI SISMA LOCK EVO:

Il dispositivo dispone di 2 accelerometri triassiali (tecnologia MEMS, Micro Electro-Mechanical Systems), utilizza componentistica ridondata per una maggiore sicurezza nella rilevazione e permette l’invio dei dati relativi all’evento o del sisma per mezzo di un segnale  alla centrale con lo standard 4÷20 mA o un segnale su bus RS485. Completa il quadro tecnico un ingresso per l’attivazione (manuale o automatica) del dispositivo da remoto. I sensori sisma lock evo possono essere calibrati con parametri di accelerazione relativi al luogo di installazione, e alle normative, linee guida vigenti. INGV(ITALIA), ASCE 25-16 (USA) - TS12884 (Turchia).

Il sensore sismico è stato testato con esito positivo dal Dipartimento di Ingegneria Civile Edile ed Ambientale (ICEA) Università degli Studi di Padova su piattaforma vibrante triassiale secondo: ASCE 25-16 (USA) - TS12884 (Turchia).

2 Articoli

form footer ed info prodotto

Prodotto aggiunto per il confronto